Skip to main content

An: Parlamento svizzero e Consiglio federale

Piena trasparenza nella questione UNRWA/Pierre Krähenbühl

Piena trasparenza nella questione UNRWA/Pierre Krähenbühl

-> Deutsche Version: https://act.campax.org/p/unrwa-de
-> Version française: https://act.campax.org/p/unrwa-fr
-> Pagina collettiva: https://act.campax.org/efforts/unrwa-pierre-krahenbuhl

I firmatari e le firmatarie chiedono al Consiglio federale:

1. di insistere presso il Segretario Generale delle Nazioni Unite affinché le conclusioni dell'inchiesta riguardante il sig. Pierre Krähenbühl vengano rese pubbliche.

2. di riabilitare pubblicamente il sig. Pierre Krähenbühl, se l'inchiesta così come riportato recentemente nei media non ha messo in luce conclusioni negative sostanziali, aprendogli così la strada per una funzione diplomatica a livello internazionale oppure a livello svizzero.
-----
I primi firmatari (in forma breve)
La lista completa può essere trovata qui >>> https://www.palaestina.ch/it/ <<<

Abdelhadi Firas | Adam Therese | Altherr Marco | Badertscher Christine | Bahnan Büechi Rania | BARRIGUE | Bäschlin Elisabeth | Bechtler Ruedi | Beerli Christine | Benkhelifa Zineb | Berger Jean-François | Bernasconi Maria | Bernasconi Paolo | Bernasconi Sandra | Berthoud Olivier | Bianchi Giorgio | Biedermann Marianne | Bisaz Andra | Borsinger Nicolas | Bourquin Martine | Büechi Martin | Bühler Michel | Burgener Tony | Calame Claude | Contat Marguerite | de Courten Jean | Dettwiler Peter | Dubochet  Jacques | Dutt Margrit | Fähndrich Hartmut | Fallet Jean-Paul | Fässler Martin | Flury-Wahlen Manuel | Forster Jacques | Friedl Claudia | Frye Urban | Furrer Bernhard | Ganzfried Daniel | Ganzfried Ron | Gaspoz Célien | Gasser Hans-Peter | Gassmann Pierre | Gebs Simon | Greminger Ueli | Grossrieder Paul | Guldimann Tim | Gurtner Bruno | Gysi Barbara | Gysling Erich | Hardegger Thomas | Hofer Walter | Hofmann Karin | Högger Ruedi | Huber Glünz Marianne | Hui Matthias | Humbert Nago | Huwiler Bernhard | Imfeld Josef | Isler Fred | John-Calame Francine | Kälin Irene | Kalt Peter | Kilpatrick Hilary | König Andrea | Krill Françoise | Lang Jo | Lavoyer Jean-Philippe | Ledergerber Elmar | Lenz Pedro | Lévy René | Lieberherr-Gardiol Françoise | Linder Wolf | Lombardi Filippo | Mader Jacques | Malaguerra Carlo | Martin Georges | Marty Dick | Maury Pasquier Liliane | Ménétrey-Savary Anne-Catherine | Meyer René-Simon | Moreillon Jacques | Müller Geri | Müller Hans-Peter | Nanchen Gabrielle | Pasquier André | Peytrignet Gérard | Pfeiffer Hansruedi | Pfister Doris | Prelicz-Huber Katharina | Rauchenstein Franz | Recordon Luc | Rieger Albert | Robert Leni | Romano Maria Vittoria | Rossi Marco | Ryter Pierre | Rytz Regula | Samir | Sandoz Yves | Schaad Isolde | Schaer-Born Dori | Schaffner Franziska | Schelbert Joe | Schelbert Louis | Schläfli Kuno | Schlosser Margrit | Schmid Herbert | Schnebli Tobias | Schoch Raymonde | Schwarzmann Ueli | Sommaruga Carlo | Sommaruga Cornelio | Steiert Jean-François | Stocker Monika | Suter Walter | Thévoz Sylvain | Tobler Linder Verena | Tonti Annick | Trechsel Stefan | Veuthey Michel | Walder Nicolas | Weil Anjuska | Weil-Goldstein Jochi | Wenger Beni | Werenfels Stina | Wieser Reto | Wildberger Ueli | Wirz Werner | Zahner Philippe | Zappa Marco | Zappella Jean-Claude | Zimmermann Bruno | Zisyadis Josef.

La petizione è sostenuta da

- Gerechtigkeit und Frieden in Palästina GFP, Bern
- Collectif Urgence Palestine, Vaud
- Parrainages d'enfants de Palestine
- Urgence Palestine Nyon La Côte
- Café Palestine Zürich
- Collectif Action Palestine Neuchâtel (CAP Neuchâtel)
- Kairos Palästina - Solidaritätsgruppe Schweiz
- Mahnwache Zürich
- Kampagne Olivenöl aus Palästina
- Collectif Urgence Palestine – Genève
- Jüdische Stimme für Demokratie und Gerechtigkeit in Israel/Palästina (jvjp)
- Alternative refugee center (ARC), Genève

Altre organizzazioni di supporto:
- Union Juive Française pour la Paix (UJFP)
- New Weapons Research Group
- AssoPace Palestina

Warum ist das wichtig?

In contrasto con le calunnie, la notizia che un rapporto d'inchiesta dell'ONU ha scagionato Pierre Krähenbühl è stata finora riportata con molta esitazione dai media svizzeri.

EDA in Erklärungsnot: Der Fall Krähenbühl
27 gennaio 2021 SRF TV Rundschau
https://tinyurl.com/1trb1mdd

Pierre Krähenbühl – Bauernopfer einer bedrängten UNO?
19 gennaio 2021 SRF Radio Echo der Zeit
https://tinyurl.com/1ryeb25k

L'enquête de l'ONU sur Pierre Krähenbühl ne pointe que de légers manquements
17 dicembre 2020 RTS TV Temps présent
https://tinyurl.com/2z2dv3p9

Cos'è l'UNRWA?

L'UNRWA, l'Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l'occupazione dei rifugiati palestinesi in Medio Oriente, ha il mandato di fornire assistenza e protezione agli originari 750.000 e ora (dal 2019) 5,5 milioni di rifugiati/e palestinesi. Le aree di attività dell'UNRWA comprendono l'istruzione, l'assistenza medica, i servizi di soccorso e sociali, le infrastrutture e il miglioramento dei campi, il microcredito, gli alloggi di emergenza o la ricostruzione di edifici distrutti e l'assistenza umanitaria.

Il mandato dell'UNRWA viene regolarmente rinnovato per tre anni dall'Assemblea generale dell'ONU, l'ultima volta nel novembre 2019 a larga maggioranza (170 a favore, 2 contro, 7 astensioni). Anche la Svizzera ha approvato l'estensione. Gli Stati Uniti e Israele si sono opposti.

L'UNRWA opera in un ambiente altamente polarizzato. Nel 2018, l'allora amministrazione statunitense del presidente Trump ha deciso di tagliare i fondi all'organizzazione per motivi politici. Questo ha fatto sprofondare l'UNRWA in una crisi esistenziale che è stata superata solo attraverso un'azione vigorosa del gruppo dirigente e il generoso sostegno di molti paesi donatori.

Nello stesso anno, il ministro degli esteri svizzero Ignazio Cassis ha detto ai giornalisti che l'UNRWA era parte del problema, non la soluzione, una dichiarazione che Jared Kushner, consigliere del presidente americano Trump, aveva già fatto a Krähenbühl. Dopo che la Svizzera aveva sempre sostenuto l'UNRWA, la dichiarazione del consigliere federale Cassis è stata percepita come un avvicinamento della politica ufficiale della Svizzera in Medio Oriente alla linea politica dell'amministrazione Trump e di Israele.

Nel 2019, l'ONU ha ricevuto numerose denunce contro l'UNRWA e il suo commissario generale Pierre Krähenbühl. L'ONU ha promesso di indagare con un'inchiesta, con l'obiettivo di permettere la "trasparenza" nell'UNRWA e, se necessario, di riorganizzare l'istituzione ONU UNRWA.

Entro il 2020, il rapporto d'indagine era completo. Tutte le lamentele erano infondate, gli errori minori, che si verificano in qualsiasi organizzazione di queste dimensioni, erano insignificanti. Tuttavia, il rapporto deve essere tenuto sotto chiave e quindi la trasparenza desiderata non è garantita.


Ich habe unterzeichnet, weil...

  • trasparenza e giustizia

Neuigkeiten

2021-03-27 17:17:21 +0100

50 Unterschriften erreicht

2021-03-21 19:56:36 +0100

25 Unterschriften erreicht

2021-03-06 14:04:17 +0100

10 Unterschriften erreicht