Skip to main content

An: Alla Presidente Federale Simonetta Sommaruga e il Consiglio Federale nel suo insieme

Petizione per prove, trasparenza e lo stato di diritto durante la crisi del coronavirus

Petizione per prove, trasparenza e lo stato di diritto durante la crisi del coronavirus

->Version française: https://act.campax.org/petitions/petition-sur-l-evidence-la-transparence-et-l-etat-de-droit-dans-la-crise-du-coronavirus
-> Deutsche Version: https://act.campax.org/petitions/petition-fur-evidenz-transparenz-und-rechtsstaatlichkeit-in-der-corona-krise

Cara Presidente Federale Sommaruga
Cari consiglieri federali

Con questa petizione chiediamo una revisione di base sulle misure contro la diffusione del coronavirus e dei dati su cui si basano.

In particolare vi chiediamo di effettuare:

1. una raccolta scientifica e basata sull'evidenza dei dati, dettagliati secondo
• Il numero di test eseguiti
• Il numero di risultati positivi
• Il numero di risultati positivi con sintomi lievi senza necessità di cure mediche
• Il numero di risultati positivi che necessitano di ricovero, compresi quelli che richiedono cure intensive
• Il numero di decessi separatamente in base ai cofattori, in particolare il tipo di malattie precedenti e concomitanti, nonché le infezioni da germi ospedalieri.

2. una revisione di tutte le misure basate sui dati ottenuti, in particolare la chiusura delle frontiere, delle scuole e delle imprese. Riteniamo che l'enorme danno economico e sociale probabilmente non giustificherà le misure, come dimostra l'esempio della Svezia.

3. Il ripristino più rapido possibile dei diritti democratici di base come la libertà di movimento, la libertà di riunione e la libertà di commercio, o almeno l'avvio immediato di un dibattito parlamentare.

In nome dello stato di diritto e fiducia in una cultura della trasparenza,

I sottoscritti

Warum ist das wichtig?

COVID 19 è forse solo uno specchio del nostro vecchio condizionamento sociale e dei nostri valori e contiene l'opportunità per un ripensamento globale. Le vecchie strategie per nominare il "nemico" e combatterlo con tutti i mezzi non si applicano più e richiedono un atteggiamento sostenibile e integrale nel pensare, sentire e agire.
Da un lato, vedo un coraggioso Consiglio federale che protegge immediatamente e facilmente le piccole e medie imprese e, dall'altro, diffonde messaggi molto unilaterali su COVID 19. Il problema è più complesso che ridurlo a un virus "malvagio".

Mostriamo ai nostri leader in politica, economia e medicina che siamo pronti per questo cambiamento.
Il pianeta lo richiede!

Neuigkeiten

2020-04-17 13:54:55 +0200

10 Unterschriften erreicht