Skip to main content

An: Il ministro degli Esteri Ignazio Cassis

Liberare Natallia!

Natallia Hersche finally released!

Almost exactly 17 months after her arrest on 19. September 2020, Natallia Hersche was finally released on 18. February and brought back to Switzerland.

Read more: https://www.lphr.org/en/natallia-hersche-freigelassen/

français: https://act.campax.org/petitions/liberez-natallia
deutsch: https://act.campax.org/petitions/befreit-natallia
___________

Onorevole Ministro degli Esteri Ignazio Cassis,

Dal 19 settembre 2020, Natallia Hersche, con doppia cittadina svizzero-bielorussa si trova in una prigione bielorussa per aver manifestato pacificamente contro il regime del dittatore Lukashenko a Minsk. In un processo ingiusto è stata condannata ad una pena detentiva draconiana di 2 anni e 6 mesi.

Le chiediamo quindi di imporre sanzioni economiche bilaterali mirate alla Bielorussia finché Natallia Hersche, una cittadina svizzera, vi è tenuta in ostaggio.

Nello specifico, a tutte le aziende svizzere come Nestlé o Sandoz dovrebbe essere immediatamente vietato di inserire pubblicità nei media statali bielorussi con cui finanziano direttamente i canali di propaganda del regime di Lukashenko.

Si deve proibire alle banche svizzere di commerciare in titoli di Stato bielorussi. Urge anche considerare un divieto di investimenti da parte di aziende svizzere in Bielorussia.

Il ritiro di Stadler Rail e di altre aziende svizzere dalla Bielorussia non deve più essere un tabù dopo che la Bielorussia continua a svilupparsi in un regime di terrore totalitario, che nel mezzo dell'Europa non rifugge nemmeno da un dirottamento aereo, un omicidio politico e migliaia di casi di tortura.

Come Ministro degli Esteri svizzero, la invitiamo a usare tutti i mezzi a sua disposizione per liberare la cittadina svizzera Natallia Hersche dalla presa in ostaggio del regime bielorusso.

Riporti Natallia Hersche alla sua famiglia in Svizzera!

Warum ist das wichtig?

Nel mezzo dell'Europa, un regime di terrorismo di Stato condanna centinaia di persone innocenti a molti anni di prigione in processi spettacolo. Il loro unico "reato" è lavorare per una Bielorussia libera, democratica e costituzionale.

Natallia Hersche è una degli/le oltre 900 prigionieri e prigioniere politici/che in Bielorussia. Come tutti/e gli/le altri/e detenuti/e, è un ostaggio del regime criminale di Lukashenko.

Finora mancano volontà politica, pressione tangibile e misure efficaci da parte del Consiglio Federale svizzero nei confronti del regime al potere in Bielorussia per liberare Natallia Hersche dalla sua situazione di ostaggio.

Per peggiorare le cose, il ministro degli esteri svizzero Cassis ha ricevuto l'illegittimo ministro degli esteri bielorusso a Palazzo federale in aprile, corteggiando così il regime criminale di Lukashenko - senza ottenere il minimo miglioramento dei diritti umani per Natallia Hersche e gli/le altri/e prigionieri/e politici/che.

E mentre Natallia Hersche è in prigione, aziende svizzere come Nestlé e Sandoz mettono persino pubblicità sulle stazioni televisive statali bielorusse, finanziando direttamente la propaganda del regime di Lukashenko.

Neuigkeiten

2022-02-21 20:41:49 +0100

Petition ist mit 39 Unterschriften erfolgreich

2021-12-09 07:07:00 +0100

25 Unterschriften erreicht

2021-09-23 08:11:16 +0200

10 Unterschriften erreicht