Skip to main content

An: Banca Cantonale Grigionese (GKB)

Pubblicità in vetta no grazie! Petizione per vette senza pubblicità

Pubblicità in vetta no grazie! Petizione per vette senza pubblicità

La pubblicità in montagna è allarmante. Gli interventi permanenti sulle vette sono semplicemente inaccettabili. Degradano la natura selvaggia alpina e quindi preziosi habitat naturali o spazi dove vivere esperienze uniche.

Un esempio recente e particolarmente scioccante sono le stele di metallo con codici QR per accedere in maniera digitale ai libri di vetta, che la Banca Cantonale Grigionese ha installato in occasione del suo 150° anniversario su altrettante cime nei Grigioni. Secondo la nostra analisi, 100 di queste stele si trovano su cime remote che sono praticamente prive di influenza umana. Su alcune di esse non c'è nemmeno un sentiero che porta in vetta.

Mountain Wilderness Svizzera crede che le vette incontaminate non siano spazi pubblicitari! Questi ultimi spazi in Svizzera devono essere preservati per vivere autentiche esperienze nella natura ancora incontaminata, sia per questa che per le generazioni future.

Chiediamo quindi lo smantellamento delle stele entro la fine del 2021!

**** Petition auf Deutsch: https://act.campax.org/p/werbefreiegipfel ****
**** Pétition en français: https://act.campax.org/p/sommets-sans-pub ****

Warum ist das wichtig?

La natura incontaminata alpina è un'esperienza importante e uno spazio vitale per esseri umani e animali, nonché l’opposto di spazi commercializzati e stressanti nelle zone d’insediamento. La pubblicità sulle cime danneggia la qualità del paesaggio e diminuisce l'esperienza della natura.

Mountain Wilderness Svizzera ritiene che le stele pubblicitarie della Banca Cantonale Grigionese siano un esempio esemplare del degrado della natura incontaminata alpina. Secondo la nostra analisi, 100 delle 150 stele di metallo sono situate su vette con un'alta qualità di natura ancora incontaminata. Ciò significa che queste cime sono strettamente immerse alla natura, appartate e difficilmente influenzate dalle attività umane. Oggi più che mai, c'è bisogno di spazi dove esperienze autentiche e indisturbate della natura siano ancora possibili e non siano disturbate da inutili interventi umani.

Dopo i primi colloqui, la Banca non vuole soddisfare la richiesta di smantellare le 100 stele entro la fine di quest'anno. La prossima valutazione del progetto di marketing non sarà effettuata prima del 2023; non è previsto nessun smantellamento. Secondo noi: L'anno dell'anniversario della Banca è concluso e con esso la giustificazione per queste installazioni sulle vette. Esigiamo lo smantellamento delle stele entro la fine del 2021!

Caro North, alpinista professionista e guida alpina, sostiene la petizione: «In montagna cerco il legame con la natura, il selvaggio e l’autentico, ma sicuramente non cerco la pubblicità!» Firma la petizione e unisciti a noi per aumentare la pressione sulla Banca Cantonale Grigionese e altre ditte che abusano della natura alpina per scopi pubblicitari. Con la tua firma mandi anche un segnale ai comuni di montagna di non approvare più, in futuro, tali campagne.

https://youtu.be/EI0fPMYAteE

www.werbefreiegipfel.ch

Kategorien


Ich habe unterzeichnet, weil...

  • Coerenza con il pensiero

Neuigkeiten

2021-09-16 13:23:00 +0200

100 Unterschriften erreicht

2021-09-07 09:27:13 +0200

50 Unterschriften erreicht

2021-09-05 17:16:00 +0200

25 Unterschriften erreicht

2021-09-05 09:47:16 +0200

10 Unterschriften erreicht