An: Consigliere federale Alain Berset

Appello urgente: le persone con disabilità devono essere protette durante il triage

Appello urgente: le persone con disabilità devono essere protette durante il triage

🇩🇪Deutsche Version: https://act.campax.org/p/dringlicher-aufruf-triage
🇫🇷Version française: https://act.campax.org/p/appel-urgent-triage
******

Egregio signor Consigliere federale Alain Berset

La pandemia continua ad aggravarsi in Svizzera: gli ospedali hanno dichiarato il massimo livello di allerta a causa dell'ondata di Omikron e si stanno preparando per il triage. La task force del Consiglio Federale ha già avvertito nella settimana prima di Natale che le unità di cura intensiva potrebbero essere sovraccariche e i letti disponibili troppo pochi.

Visto il numero di casi in drammatico aumento e gli ospedali sovraccarichi, le firmatarie e i firmatari della presente lettera aperta chiedono al Consiglio Federale di prendere immediatamente misure concrete per assicurare che le persone con disabilità non vengano discriminate nell'assistenza sanitaria nella crisi di COVID-19 e specialmente nel triage.

Warum ist das wichtig?

La Svizzera ha urgente bisogno di basi legali per le decisioni in materia di triage che assicurino anche che le persone con disabilità non vengano discriminate. A tal fine, le linee guida esistenti dell'Accademia Svizzera delle Scienze Mediche (ASSM) devono essere applicate negli ospedali in modo vincolante. Le linee guida affermano chiaramente che le risorse disponibili devono essere distribuite senza discriminazione.

Le persone con disabilità fisiche, mentali o psicologiche, così come i loro parenti e le loro famiglie, sono sempre più preoccupati che possa verificarsi una grave discriminazione nelle decisioni di triage perché l'ospedale valuta erroneamente troppo basse le possibilità di sopravvivenza delle persone con disabilità.

Le situazioni di vita delle persone con disabilità sono già oggi molto spesso valutate in modo sbagliato, come dimostra la pratica giustamente criticata delle valutazioni AI. Se tali valutazioni portano a decisioni mediche sbagliate, ciò ha gravi conseguenze per la vita e la salute delle persone con disabilità.

In seguito alle critiche delle organizzazioni di persone con disabilità, l'Accademia Svizzera delle Scienze Mediche 2020 ha già adattato i criteri per il triage dei trattamenti medici intensivi in caso di carenza di risorse. Tuttavia, le linee guida di triage non sostituiscono una base legale, come ha chiarito recentemente l'organizzazione mantello Inclusion Handicap in un servizio della SRF.

Con i nostri migliori ringraziamenti per la Sua attenzione e nella fiducia che il Consiglio Federale e il Parlamento, in stretta collaborazione con i cantoni, tratteranno la salute della popolazione come una priorità assoluta, Le porgiamo i nostri migliori saluti.

Per richieste dei media:
Islam Alijaj, Presidente Associazione Tatkraft,
islam.alijaj@tatkraft.org, +41 76 349 60 16 (preferibilmente messaggi diretti)

Kategorie