Skip to main content

An: Consiglio di Stato

Trasporti pubblici gratuiti!

FIRMA LA LETTERA APERTA AL CONSIGLIO DI STATO: PER DEI TRASPORTI PUBBLICI GRATUITI PER TUTTI!

_____________________

Egregio presidente Claudio Zali,

Onorevoli Consiglieri di Stato,

In seguito alla pandemia e all’attuale politica sanzionatoria nei confronti della Russia, abbiamo assistito in questi ultimi mesi ad un notevole rincaro dei prezzi, in particolare per quanto concerne il costo di carburanti quali la benzina. L’aumento del costo della vita e la conseguente diminuzione del potere d’acquisto sono insostenibili per le famiglie con redditi medio-bassi, soprattutto per quanto concerne la mobilità.

Tuttavia, l’attuale prezzo dei trasporti pubblici rende comunque difficile optare per una scelta alternativa alla mobilità privata soprattutto per i giovani, per le famiglie numerose e per alcune fasce sensibili d’utenza. Non solo, nonostante il notevole aumento in termini di offerta nel corso degli ultimi anni, il trasporto pubblico non risulta neanche sufficientemente attrattivo ai fini di promuovere una mobilità davvero sostenibile e di ridurre il più possibile il consumo di carburanti fossili.

Chiediamo quindi al Consiglio di Stato di implementare il trasporto pubblico gratuito su tutto il territorio ticinese. Questo permetterebbe non solo di garantire il diritto sociale alla mobilità e di agevolare le famiglie con redditi medio-bassi, ma anche di ridurre sensibilmente l’inquinamento dovuto al traffico su strada. Ricordiamo infatti che tale rivendicazione, anche se limitata ai giovani in formazione, era contenuta pure nella petizione “Ticino: fai la tua parte per salvare il clima!” consegnata nel 2019 dal movimento Sciopero per il Clima.

Esistono numerosi esempi concreti che dimostrano la fattibilità della nostra richiesta in diverse possibili applicazioni, fra cui alcuni perfino in Europa: nel 2020 il Lussemburgo ha reso gratuiti i trasporti pubblici per tutta la sua popolazione, nel 2018 Dunkerque ha reso gratuite molte delle reti locali di autobus e nel 2020 Parigi ha reso gratuiti i trasporti per i minori di 18 anni. Occorre però menzionare anche l’attuale decisione della Germania di permettere di viaggiare su tutto il suo territorio con un prezzo, decisamente ridotto, di 9 euro. Anche la Spagna ha recentemente deciso di rendere gratuiti i treni fino a dicembre. A Firenze, invece, gli studenti dovranno pagare soltanto 20 euro l’abbonamento annuale per i trasporti cittadini.

Insomma, i trasporti pubblici gratuiti sono possibili, basta volerlo.

Warum ist das wichtig?

È importate firmare e diffondere questa lettera aperta per segnalare ai politici che vogliamo una mobilità più accessibile e sostenibile per tutti!

Ticino, Svizzera

Maps © Stamen; Data © OSM and contributors, ODbL

Kategorie

Neuigkeiten

2022-11-08 22:54:58 +0100

500 Unterschriften erreicht

2022-10-15 08:16:54 +0200

100 Unterschriften erreicht

2022-10-14 16:42:40 +0200

50 Unterschriften erreicht

2022-10-14 11:33:38 +0200

25 Unterschriften erreicht

2022-10-14 10:12:57 +0200

10 Unterschriften erreicht